24.10.2015 (Vastese News.it) - paolodegiosa

Vai ai contenuti

Menu principale:

24.10.2015 (Vastese News.it)

news > Anno 2015


Paolo De Giosa, un artista che primeggia in Italia!!!Vincitore del concorso artistico a Ferrara.





L’artista Paolo De Giosa ritira il 1° premio in un concorso artistico internazionale nella città di Ferrara.
Nel festeggiare i 10 anni dalla sua nascita, l’associazione culturale “ONIRICORD” ha indetto un concorso artistico nazionale dove De Giosa è risultato 1° classificato assoluto.
Le motivazioni espresse nella persona del presidente dell’associazione Dino Marsan (noto artista del Ferrarese) sono state: L’OPERA DI DE GIOSA SI E’ DISTINTA, OLTRE CHE PER LA TECNICA DECISAMENTE PERSONALE, ANCHE PER LA SCELTA DI OMETTERE UN PARTICOLARE ANATOMICAMENTE NATURALE PER UN RITRATTO: UN OCCHIO. QUESTA SCELTA ORIGINALE DELL’AUTORE HA CONTRIBUITO A TRASMETTERE UNA SENSAZIONE D’INQUIETUDINE TIPICA DI CHI VIVE UN SOGNO TORMENTATO.
De Giosa ha ritirato il premio sul palco del Nuovo Teatro di Ferrara.

Breve nota Biografica: De Giosa espone rivisitazioni di volti femminili in grandi e medi formati. Le figure impresse in olio su tela, raccontano di se nei segni distintivi dell’abbandono figurativo, nei cromatismi richiamanti temi tardo-rinascimentali in ambientazioni “Noir”. L’impianto tecnico delle superfici e del tratto si completa nei perimetri disegnati, nel realismo proteso al figurativo, nella fluidità dei colori, nel peso vibrante dei vuoti delle apparenti “Assenze”.



De Giosa ama esprimersi in una profonda eleganza dai temi nostalgici e ridondanti di passione mistica con uno sguardo al passato in un silenzio cromatico che affonda le radici nelle note “classiche” del dipingere. Ha esposto nelle principali capitali dell’arte nazionali ed internazionali quali Roma, Milano, Torino, Genova, Ferrara, Firenze e Londra, collezionando vari premi e riconoscimenti.
I suoi lavori sono spesso prestati come immagini di copertine per libri e riviste editi da varie casi editrici del territorio nazionale.
Torna ai contenuti | Torna al menu